Dicono di noi…

“Spesso, per raggiungere la Riviera, si devono affrontare i disagi provocati da code in autostrada. C’è però chi ha avuto una brillante idea…”

“Nelle intenzioni dell’editore bolognese Trabisondi la mappa illustrava un itinerario storico-culturale da Bologna a Cervia e Cesenatico.”

“Un uso più prosaico deriva dall’intuizione di un edicolante davanti al quale passano gli automobilisti in fuga dall’A14 intasata.”

“Si parte da via Due Madonne a Bologna; a Castel Guelfo si abbandona la provincia di Bologna per entrare in quella di Ravenna.”

“Non è altro che la via ante autostrada per raggiungere l’Adriatico: lenta e tortuosa, certo, ma ora che le sei corsie a pedaggio non sono più così veloci torna in auge…”

“… e la vecchia mappa, nel suo piccolo, diventa un fenomeno editoriale.”

“Più di cinque milioni di auto in movimento, quattro milioni di italiani in partenza per le vacanze del primo week-end di luglio…”

“… sono le immagini, queste immagini a Borgo Panigale che danno l’idea di quello che può attendere chi dovrà affrontare l’A14…”

“… a complicare il tutto sono ancora una volta i lavori: restringimenti, cambi di corsia, frenano la corsa verso le vacanze.”

“Per raggiungere le coste dell’Adriatico, Cesenatico o Rimini…”

“… qualcuno ha pensato ad una strada alternativa, lungo le strade provinciali.”

“Una piantina stradale va a ruba, contesa da italiani e tedeschi.”

Richiesta informazioni